Bando FVG per l’acquisizione di servizi di temporay management.

La legge 3/2015 del Friuli Venezia Giulia RILANCIMPRESA, prevede l’emanazione di specifici bandi, gestiti dalle Camere di Commercio competenti per territorio, finalizzati a sostenere lo sviluppo di adeguate capacità manageriali delle micro e PMI regionali attraverso l’acquisizione di servizi esterni di temporary management e assunzione di personale manageriale altamente qualificato.

Il Bando ammette le seguenti categorie di spesa:
a. ai fini della realizzazione delle iniziative concernenti l’acquisizione di servizi di temporary management, le spese per l’acquisizione di servizi di consulenza manageriale forniti da imprese e/o da consulenti che svolgono un’attività professionale, la cui attività è coerente con la natura della consulenza fornita, e che possiedono comprovata esperienza nello specifico campo di intervento;
b. ai fini della realizzazione delle iniziative concernenti l’assunzione per il primo periodo di attività, nel limite massimo di ventiquattro mesi, di personale manageriale altamente qualificato le spese a carico dell’impresa relative al compenso lordo spettante al personale manageriale per le prestazioni rese in forza di un contratto di lavoro subordinato con qualifica di dirigente o di quadro intermedio.

L’intensità dell’incentivo concedibile è pari al 50 per cento della spesa ammissibile e il limite massimo dell’incentivo concedibile per ciascuna iniziativa è pari a:
a. 50.000,00 euro per le spese per l’acquisizione di servizi di temporary management;
b. 70.000,00 euro per le spese per l’assunzione per il primo periodo di attività, nel limite massimo di ventiquattro mesi, di personale manageriale altamente qualificato.

Gli incentivi sono concessi tramite procedimento a sportello nell’ambito del quale le domande sono valutate sulla base di specifici criteri di completezza e consistenza del piano finanziario, di chiarezza degli obiettivi e coerenza della attività programmate, dell’incidenza dei fondi privati dell’impresa sull’iniziativa, del rating di legalità, dell’adesione a contratti di rete e della partecipazione di Friulia S.p.A.

La Regione ha annunciato che il Bando è di prossima apertura e sarà pubblicato sul sito di Unioncamere almeno 30 giorni prima dell’apertura dei termini per la presentazione delle domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*