BANDO REGIONE VENETO PER L’IMPIEGO DI RICERCATORI

La Regione Veneto ha emanato un bando a valere sul POR FESR 2014-2020 Azione 1.1.1 che intende promuovere ed incentivare sia l’attività di ricerca specializzata e di sviluppo sperimentale, sia i meccanismi di innovazione tramite l’impiego di ricercatori assunti direttamente  dalle PMI del Veneto o messi a disposizione a favore di queste ultime attraverso una convenzione con una struttura qualificata di ricerca.

Sono ammissibili i progetti coerenti con la RIS3 Veneto e con il Piano Strategico Regionale per la Ricerca Scientifica e lo Sviluppo Tecnologico e l’Innovazione e orientati quindi, verso le traiettorie di sviluppo previste dai quattro ambiti di specializzazione Smart Agrifood, Sustainable Living, Smart Manufacturing, Creative Industries

Sono ammissibili le spese relative alla realizzazione del progetto strettamente legate alle attività di R&S&I (quali spese del personale, per l’acquisto di strumenti e attrezzature, consulenze specialistiche e brevetti), comprese tra un minimo di euro 20.000,00 e un massimo di euro 200.000,00 e in particolare:

– spese per l’impiego di uno o più ricercatori assunti dall’azienda a tempo determinato o indeterminato, in data successiva alla presentazione della domanda di sostegno; senza sostituire altro personale già impiegato dal soggetto beneficiario;

– spese sostenute dal proponente per l’impiego di uno o più ricercatori messi a disposizione a favore dell’impresa mediante la collaborazione con strutture qualificate di ricerca, iscritte nell’apposita sezione del portale regionale “Innoveneto.org” e utilizzati esclusivamente ai fini del progetto;

Almeno il 70% (settanta per cento) delle spese ammissibili deve essere rappresentato dai costi sostenuti per almeno una di queste due categorie di spesa.

L’agevolazione, nella forma di contributo in conto capitale, varia in relazione alla tipologia di attività (ricerca, sviluppo o innovazione), alla dimensione dell’impresa e alla diffusione dei risultati della ricerca ed è compresa tra un minimo del 35% e un massimo del 75%.

La domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 10.00 del giorno 17/01/2017 fino alle ore 17.00 del 17/02/2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*