INTERREG ITALIA AUSTRIA 2014 -2020

Il programma Interreg V-A Italia – Austria promuove lo sviluppo equilibrato e sostenibile e l’integrazione armoniosa nell’area di confine tra Italia e Austria. Il programma è finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e da contributi pubblici nazionali per un totale di 98 milioni di euro.

Con questi fondi, il programma promuove progetti di cooperazione italiana-austriaca nel campo della ricerca e innovazione, natura e cultura, espansione delle competenze istituzionali e sviluppo regionale a livello locale.

L’area ammissibile si estende nella zona di confine tra Italia e Austria comprendendo per il versante italiano tutto il FVG, le provincie di Belluno, Treviso e Vicenza, l’Alto Adige.

Quattro sono gli assi tematici, declinati in due o più priorità di investimento, nell’ambito dei quali il programma sosterrà progetti transfrontalieri nei prossimi 7 anni:

1a) Ricerca e innovazione: Potenziare l’infrastruttura per la ricerca e l’innovazione (R&I) e le capacità di sviluppare l’eccellenza nella R&I e promuovere centri di competenza, in particolare quelli di interesse europeo.

1b) Ricerca e innovazione: Promozione degli investimenti in R & I, rafforzando la cooperazione transfrontaliera tra imprese e istituti di ricerca.

2) Natura e cultura: Conservare, proteggere, promuovere e sviluppare il patrimonio naturale e culturale

3) Istituzioni: Rafforzare la capacità istituzionale delle autorità pubbliche e delle parti interessate e un’amministrazione pubblica efficiente mediante la promozione della cooperazione giuridica e amministrativa e la cooperazione fra i cittadini e le istituzioni.

4) Sviluppo regionale a livello locale (CLLD) investendo nell’ambito delle strategie di sviluppo locale di tipo partecipativo

 

L’apertura dei bandi è prevista a marzo 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*